24 FEBBRAIO 2021 - COMUNICAZIONE DELL' AMMINISTRAZIONE COMUNALE

La categoria

24/02/2021

24 FEBBRAIO 2021
AVVISO PUBBLICO
COMUNICAZIONE DELL' AMMINISTRAZIONE COMUNALE

Cari concittadini, nei giorni scorsi abbiamo ritenuto necessario avviare un tavolo di confronto con la Preside del Liceo Rinaldo D'Aquino ed il Dirigente dell'Istituto Comprensivo.

L'iniziativa, voluta da entrambe le parti, era necessaria affinché si avviasse una discussione sulla possibilità di riprendere le attività didattiche ed educative in presenza per ogni ordine e grado di istruzione all'interno del territorio comunale.

Ad oggi, il preoccupante quadro epidemiologico che non riguarda solo la nostra comunità, ma tutta la provincia, non fornisce indicazioni tali da consentire la ripresa in tranquillità delle attività in presenza.

I dati risultanti dal costante monitoraggio dell'Azienda Sanitaria Locale che vedono un importante numero dei casi di positività da Covid-19 riguardanti studenti di ogni ordine e grado di istruzione in diversi paesi del circondario, a cui vanno aggiunte le indicazioni del Comitato Tecnico Scientifico nazionale, forniscono una chiara evidenza del propagarsi delle varianti del virus anche nell'area geografica a cui apparteniamo.

A ciò si aggiunge la preoccupazione legata al ritardo nelle somministrazioni dei vaccini a tutto il personale docente e scolastico.

Troppi i rischi in gioco e troppo elevata la soglia di preoccupazione legata all'inevitabile terza ondata dell'epidemia a cui dobbiamo prepararci in modo piú che certo.

Alla voglia di dare un segnale forte ed audace riaprendo le porte delle scuole, abbiamo scelto la via della prudenza e del buonsenso, senza correre il rischio di doverle richiudere da qui ad una decina di giorni a venire.

Comprendiamo le indiscutibili difficoltà di ogni genitore legate alla didattica a distanza, ma occorre vedere quest'ultima come un'opportunità importante ed uno strumento che durante questo periodo di difficoltà sta consentendo ai nostri bambini e ragazzi di essere al passo con i tempi e di preservare la salute collettiva.

Non verrà mai meno da parte nostra il costante e sensibile monitoraggio delle condizioni.

Con la ferma convinzione di aver preso l'unica decisione possibile in questo momento, continuiamo a confidare nella responsabilità di ogni cittadino.

L' Amministrazione Comunale

indietro

torna all'inizio del contenuto